Le incredibili evoluzioni in bici di Martyn Ashton

Incred­i­bili capac­ità atletiche e di equi­lib­rismo in bici, con un ris­volto triste per­ché Martyn Ashton è rimasto seri­amente infor­tu­nato durante un’esibizione ad un evento nei mesi di lavo­razione del film, rima­nendo par­al­iz­zato dalla vita in giù e costretto a muoversi su una sedia a rotelle. Il prog­etto è stato com­ple­tato con l’aiuto di altri due cam­pi­oni che hanno aggiunto il loro incred­i­bile tal­ento al fil­mato. I tre insieme hanno affrontato evoluzioni che hanno innalzato il lim­ite di ciò che è pos­si­bile fare su due ruote – il tutto in sella alla loro C59 Disc, la prima bici da corsa al mondo dotata di freni a disco.

Leave a Reply