MonferVINUM – Enotrekking in Monferrato

MonferVINUM

Enotrekking in Monferrato – Aspettando l’Unesco

 

MOMBELLO MONFERRATO

1 Maggio 2014

Ore 10

“Onde dolci di bricchi / a trionfo di filari / e toppe di prati”

Lorenzo Magrassi, poeta mombellese, così descrive le terre del Monferrato, le terre di Mombello Monferrato, paese che ospita l’esordio della terza edizione di “MonferVINUM – Enotrekking in Monferrato” – iniziativa promossa dall’Ecomuseo della Pietra da Cantoni – che nella mattinata del 1 maggio si svolgerà in Valcerrina, a Mombello Monferrato (AL).

Con MonferVINUM ritornano quindi le passeggiate nei borghi monferrini e tra le vigne, le degustazioni dei vini del territorio, guidate e raccontate dai produttori vitivinicoli, esperti nell’arte della trasformazione dell’uva in vino. Si degusteranno i vini tradizionali come il Barbera, considerato il più tipico dei vini di questa zona, affiancato dall’anarchico Grignolino, un vino dalla natura ribelle, amano dagli intenditori.

 

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione.

I gruppi dovranno essere composti da un minimo di 30 partecipanti ad massimo di 50.

Per le caratteristiche dei luoghi, gli appuntamenti si svolgeranno anche in caso di maltempo.

Costo di partecipazione Euro 12,00 degustazioni incluse. Da corrispondere alla partenza

 

Dove e quando

Mombello Monferrato (AL) – giovedì 1 maggio 2014

Ritrovo ore 10 – Piazza centrale che si trova lungo via Roma, a fianco la Chiesa di San Sebastiano – Mombello Monferrato (AL)

 

Lasciata la chiesa di San Sebastiano, sede permanente del ‘mercatino del nuovo e dell’usato’ con scopo benefico, vicino alla quale si trova la piazza del parcheggio, l’itinerario attraversa la via principale del paese per raggiunge belvedere sito sulla sommità della collina che consente un’ampia vista sulla Vallecerrina e sulla collina del Sacro Monte di Crea posta di fronte. Nel luogo si incontrerà il poeta Lorenzo Magrassi che reciterà liriche in lingua piemontese.

Al termine con una facile passeggiata intorno al colle si raggiunge il vigneto della prima azienda, dove il conduttore del vigneto, il sig. Sergio Capello, accoglierà i partecipanti con l’illustrazione delle varietà di vite presenti nel coltivo.

Nell’azienda vitivinicola Sergio Capello, azienda a conduzione familiare, Sergio e Luana producono numerose etichette, nell’occasione nel bel cortile dell’azienda, porranno in degustazione:

 Chardonnay Piemonte DOC vino dal colore paglierino chiaro e dal sapore secco e vellutato.

 Freisa del Monferrato DOC vino rosso dal profumo delicato e dal sapore asciutto e amabile.

In abbinamento con bagna cauda e frittatine

 

In compagnia di Madama Bagna Cauda – una figura abbondante in tutte le sue forme, che indossa un vistoso cappello e al collo porta una collana formata da una treccia d’aglio – si ritorna in paese per raggiungere le cantine del secondo produttore, Roberto Imarisio, enologo diplomato alla scuola di Alba, che aprirà le porte de “La Cantinetta” ai visitatori di MonferVINUM.

E ad aprirsi non saranno solo le porte ma anche del…

 Barbera del Monferrato DOC di colore rosso rubino intenso con evidenti riflessi violacei,al profumo si presenta vinoso,speziato e di grande intensità. Al palato si ritrovano dapprima sentori di frutti a bacca rossa e poi morbidezza e rotondità che esaltano la corposità del vino.

 Grignolino del Monferrato Casalese DOC, un vino “interpretato” da Imarisio che, in virtù della vinificazione particolare, lo rende un vino di grande piacevolezza in cui le spigolosità dovute alla presenza dei tannini si attenuano per lasciare spazio alla morbidezza e ad una corposità inaspettata. E una selezione di Vini Passiti, l’uno ottenuto dalla vendemmia tardiva delle uve Moscato coltivate nel Monferrato Casalese; l’altro è vino passito raro, ottenuto dalla vendemmia tardiva della Moscatellina, singolare vitigno aromatico a bacca rossa originario del Monferrato.

In abbinamento con pane e salame crudo e “friciulin”.

Presso “La Cantinetta” sarà possibile degustare ed acquistare i prodotti dell’azienda “Le conserve di Via Maestra”, prodotte da Vanda Cavallito a Casalino di Mombello.

Tante le confetture prodotte da questa azienda locale: salse per formaggi, il bagnetto verde, la bagna cauda e la mostarda.

 

Info e prenotazioni

Ecomuseo della Pietra da Cantoni

tel. 0142.488161 – fax 0142.489962 (dal lunedì al sabato mattina) – mob. 328 9533603

e-mail info@ecomuseopietracantoni.it

sito www.ecomuseopietracantoni.it

About the Author

Leave a Reply