Palazzo Anna d’Alençon

 Il Palazzo, risalente al XV-XVI secolo, fu la residenza della Marchesa Anna d’Alençon. Di quel periodo è il notevole cortile rinascimentale, circondato da colonne circolari di laterizio con capitelli cubiformi, un porticato con archi a sesto acuto e soffitto a cassettoni; al suo interno le ampie sale sono decorate con stemmi e tavolette dipinte rappresentanti personaggi della famiglia Paleologa. Alla fine del XVII sec. appartenne ai Fassati di Balzola, il cui stemma compare sulla volta a botte nell’ingresso.

About the Author

Leave a Reply